InsolitaMeta

mete insolite per insolite menti

Dimmi che senso ha

Accolgo il gentile invito di amacarancione per partecipare ad un’iniziativa veramente interessante lanciata da blinkbooking. Si tratta di Dimmi che senso ha, un contest divertente ed originale che invita ad associare ad alcune città (Milano, Roma, Firenze, Venezia e Napoli) uno dei cinque sensi (vista, udito, olfatto, gusto, tatto) in maniera creativa e del tutto personale.   

Ordunque, perchè non provarci?

NAPOLI è…UDITO

Napoli è veramente troppe cose tutte insieme. L’unica volta che ho avuto il piacere di visitarla sono tornata a casa completamente elettrizzata da un’esperienza così viva e intensa. Ma se chiudo un poco gli occhi non posso non pensare alla melodia simpatica e armoniosa del suo dialetto, che si mischia al battito costante delle onde del mare, ai motorini che sfrecciano su via Toledo, allo scricchiolio della sfogliatella alla crema sotto i denti…

 FIRENZE è…GUSTO

Dopo lunghe camminate per le sue splendide vie e visita alle opere più famose del mondo, Firenze non può essere altro che pappa al pomodoro accompagnata da un buon calice di rosso! Una delle esperienze sensoriali più coinvolgenti fra miei ultimi viaggi!

 VENEZIA è…TATTO

La mia prima gita di tre giorni in terza media. Le passeggiate mano nella mano con le amiche del cuore. La maschera che portai in dono a mia madre, così ruvida da sembrare cartavetrata, la gioia di infilare la mano dentro le acque che la bagnano per spruzzare ai compagni e correre via divertita.

 MILANO è…OLFATTO

L’odore dei gas di scarico delle sue automobili mi ha sempre costretto a tapparmi un po’ il naso…ma non posso resistere quando, mentre l’inverno sta per cominciare, l’odore di panettone e zucchero a velo comincia a diffondersi in maniera insistente e ad inebriare grandi e piccini.

 ROMA è…VISTA

Roma non può che appartenere al senso più immediato, alla voglia sempre presente di ammirare con occhi spalancati tutta la magnificenza delle sue opere, alla sorpresa di spiare dal buco dell’Aventino e scorgere il profilo di San Pietro, alla gioia di rivedere un’amica troppo lontana.

Non so se hanno già partecipato o se desiderano farlo, in ogni caso i loro blog meritano sicuramente una visita:

Gattosandro viaggiatore

Viaggio libera

 Appuntidiviaggio

Viaggiarelibera

Lonely Traveller

 

http://www.blinkbooking.com/dimmichesensoha

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “Dimmi che senso ha

  1. Che carina questa iniziativa! Grazie per aver pensato a me, se riesco a trovare un po’ di tempo partecipo sicuramente.

  2. Ho visto tardi questo post e il tuo invito, peccato! grazie per aver pensato a me e rinnovo l’invito a scrivere un guest post, magari su Torino, per Viaggiolibera!

    • Non ti preoccupare Silvia, ci saranno altre occasioni 🙂 con piacere accetto il tuo invito (e lo faccio anch’io a te), aspetto solo di avere un attimo di tempo per dedicarmi alla scrittura pienamente! 😉

  3. Vale lo stesso per me, magari avere più tempo da dedicare al blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: